cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:12
Temi caldi

Elezioni Sicilia e Sardegna 2021, al voto per i sindaci

11 ottobre 2021 | 09.16
LETTURA: 1 minuti

Urne aperte in 42 comuni siciliani e 98 comuni sardi

alternate text

Urne aperte anche oggi in Sicilia e Sardegna per le elezioni comunali 2021.

SICILIA - Sono 42 i Comuni siciliani chiamati al voto ieri e oggi per eleggere i propri sindaci e per rinnovare i consigli. Una tornata che sull'isola coinvolge complessivamente 568.357 cittadini. Tra i Comuni più grandi alle urne ci sono: Vittoria, in provincia di Ragusa, Alcamo, nel Trapanese, Caltagirone, Adrano e Giarre, in provincia di Catania, Canicattì, Favara e Porto Empedocle, nell'Agrigentino, Lentini, Noto, Pachino e Rosolini, in provincia di Siracusa, San Cataldo, nel Nisseno.

SARDEGNA - Sono 98 i Comuni dove si vota, in 24, dove si è presentata una sola lista, il sindaco è, di fatto, già stato scelto, essendo stato superato il quorum dei votanti. Anche in Sardegna si è registrato, nella prima giornata, un’affluenza in forte calo rispetto alle precedenti amministrative: alle 23 aveva votato il 45,4% degli elettori, venti punti in meno rispetto alle ultime consultazioni (nelle quali, però, il voto era concentrato in una sola giornata). Occhi puntati sui tre centri principali: a Olbia (SS) ha votato il 44,5% degli aventi diritto, a Carbonia (Sud Sardegna) il 41,60% , a Capoterra (Ca) il 41,79%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza