cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

Tv

Eliana Michelazzo: "Diffiderò Pamela Prati"

23 settembre 2019 | 16.10
LETTURA: 2 minuti

''Io vittima come lei, non può mettermi sullo stesso piano della Perricciolo''

alternate text
(Fotogramma /Ipa)

di Alisa Toaff

"Ho intenzione di fare una diffida cautelativa bei confronti di Pamela Prati. Lei non mi può mettere sullo stesso piano delle Perricciolo, accusandomi senza prove fondate, quando sa benissimo che fu la Perricciolo ad architettare tutto". Così all’Adnkronos l’ex agente di Pamela Prati, Eliana Michelazzo, commentando la puntata di ‘Non è l’Arena’ di ieri sera. "Una notte quando andai al mare insieme a Pamela Prati - racconta - lei mi scrisse che era depressa perché diceva che Mark la trattava male e io le mandai un messaggio dove cercando di tirarla su e le scrissi ‘di prendere le cose di petto’ facendole capire che doveva sposarsi e lei mi rispose ‘ho 60 anni’. Questo dimostra la mia buona fede". All'inizio, prosegue l'ex corteggiatrice di 'Uomini e Donne, ''Credo che Pamela Prati fosse realmente una vittima e che avesse creduto all’esistenza di Mark Caltagirone perché l’ho vista stare male, era depressa e prendeva le gocce - spiega -Ma poi quando vai a fare delle foto con una persona e ti accorgi che non è Mark e vai dalla Toffanin e gli fai vedere ancora le foto di Marco di Carlo e anche a me non dici che quell’uomo con cui hai fatto le foto non era Mark allora qualche dubbio mi viene. Allora vuol dire che sei stata a gioco!’’.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza