cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 20:43
Temi caldi

Emilia R.: Ausl Ferrara, prevenzione per affrontare malattie cardiovascolari

27 marzo 2014 | 17.32
LETTURA: 2 minuti

Ferrara, 27 mar. (Adnkronos Salute) - 'La salute ci sta a cuore', questo lo slogan dell'iniziativa tenutasi ieri, promossa dalla direzione del Distretto ovest dell'Ausl di Ferrara e dai medici e specialisti del SS.Maria Annunziata di Cento, in collaborazione con istituzioni, associazioni di volontariato locali e medici di famiglia, per offrire ai cittadini consigli sulla prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari. Ciò che emerge dall'evento è che la prevenzione rappresenta la chiave per mantenersi in salute e ridurre l'impatto di queste malattie sia sul grado di autonomia e qualità della vita dei pazienti, sia sui costi umani ed economici.

Le malattie cardiovascolari come l'infarto o l'ictus - si legge in una nota dell'Ausl ferrarese - rappresentano un'importante causa di mortalità e disabilità ed è in continuo aumento il numero di ultrasessantacinquenni colpiti da questi problemi e dalle conseguenze più diffuse, come lo scompenso cardiaco e gli esiti dell'ictus cerebrale. Evitare il fumo, la sedentarietà e svolgere un'attività fisica regolare aiutano il cuore a mantenersi allenato e possono davvero ridurre sensibilmente i rischi, consentendoci di invecchiare in buona salute.

Nell'incontro alla Casa operaia di Bondeno sono stati presentanti gli stili di vita sani per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, le principali malattie del cuore, il modello assistenziale per intensità di cura nella cardiologia ospedaliera integrata e le possibili collaborazioni e integrazioni tra i medici di famiglia e gli specialisti ospedalieri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza