cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 15:52
Temi caldi

Emilia-Romagna: Assessore Sanità, ‘Se non riprendono nascite, in 20 anni tracollo’

08 novembre 2016 | 16.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text

E’ allarme in Emilia-Romagna per il calo delle nascite. A Lanciarlo è l’assessore regionale alla Sanità, Sergio Venturi, dal convegno su ‘Alimentazione e sicurezza alimentare’ alla Granarolo. "Se non ci sarà una ripresa delle nascite -avverte Venturi-, nel giro di 20 anni la popolazione dell’Emilia-Romagna avrà un tracollo". Venturi prevede un calo dagli attuali 4,4 milioni di abitanti a 3,6 milioni.

"Non ci è piaciuto il Fertility day – precisa Venturi - ma quando vedo le proiezioni sulla popolazione dell’Emilia-Romagna, con un calo dell’8% delle nascite ogni anno, ci aspettiamo nei prossimi 20 anni un calo del 20% della popolazione". E allora "Chi lavorerà tra 20 anni?" si chiede l’assessore. Secondo Venturi, il calo delle nascite finora è un tema che è stato affrontato "in maniera episodica, parziale e a volte facendoci del male da soli". "Spendiamo sempre di più per gli anziani ma, se non ci occupiamo delle nascite – avverte – non andremo da nessuna parte".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza