cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 20:43
Temi caldi

Emilio Miceli confermato segretario generale Filctem Cgil

11 aprile 2014 | 10.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 11 apr. (Labitalia) - Al termine dei lavori congressuali, Elena Lattuada, a nome della segreteria confederale Cgil, ha proposto al nuovo direttivo nazionale appena insediatosi la conferma di Emilio Miceli alla guida della Filctem, la Federazione della Cgil che unisce i lavoratori chimici, tessili, dell'energia e delle manifatture. Il nuovo comitato direttivo nazionale ha poi votato, a scrutinio segreto, ed eletto Emilio Miceli a segretario generale con 132 voti favorevoli (86,3%), 16 contrari (10,5%) e cinque astenuti (3,2%).

Emilio Miceli, 57 anni, palermitano, una lunga esperienza di direzione in importanti strutture della Cgil (Camera del lavoro di Palermo e sindacato dei lavoratori della comunicazione), consigliere Cnel dal 2001 al 2004, dall'ottobre 2013 è il segretario generale della Filctem-Cgil.

"Voglio continuare a cimentarmi - ha esordito Emilio Miceli, appena insediatosi - con una sfida appassionante: quella di rituffarci nelle vertenze per contribuire a ricostruire il tessuto industriale del paese, oggi troppo lacerato da una crisi senza precedenti. Per questo serve - ha concluso - il contrasto netto a licenziamenti e precariato per la stabilità sociale del paese, e che rimetta prepotentemente al centro della scena politica investimenti pubblici e privati su innovazione, ricerca e conoscenza, senza i quali non ci sarà futuro né per il Paese, né per i nostri giovani, né tantomeno per la dignità e il valore del lavoro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza