cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 03:00
Temi caldi

Tv

Tv: Emma ed Elisa, ad 'Amici' abbiamo imparato l'una dall'altra

04 giugno 2015 | 17.31
LETTURA: 3 minuti

'Il bello del nostro rapporto di amicizia è che non è stato forzato, tutto è nato poco alla volta'

alternate text

Cantanti affermate, caratteri differenti, coach di due squadre in costante sfida tra loro ma, a un passo dalla conclusione della quattordicesima edizione di 'Amici' prevista per domani sera, Emma Marrone ed Elisa Toffoli possono dirsi soprattutto amiche. Nel corso del programma di Maria De Filippi, e vivendo all'interno della scuola, si sono conosciute meglio, imparando ognuna qualcosa dall'altra.

"Il bello del rapporto con Elisa è che non è stato 'forzato' - spiega Emma all'Adnkronos - non ci siamo forzate in niente, non è detto che due colleghe debbano essere per forza simpatiche, andare a cena la sera o scambiarsi dei segreti. Tutto è nato piano piano con lei, non abbiamo mai calcato la mano e siamo arrivate ad avere una grande stima, una grande fiducia: da lì tutto può nascere".

Emma ed Elisa sono state tra i punti di forza del serale di 'Amici' 2015: serie professioniste sul palco, sempre pronte ad aiutarsi a vicenda a riflettori spenti e a premiare il talento a prescindere dalla squadra di appartenenza. Entrambe hanno insegnato molto ai loro allievi sul piano musicale, ma l'esperienza di mesi e mesi a stretto contatto ha arricchito loro stesse anche sul piano umano.

"Da Emma ho imparato a credere di più in me stessa - rivela Elisa - o almeno a provarci indipendentemente da ciò che succede fuori, o dagli altri. Ho imparato a divertirmi di più e a non prendere le cose troppo sul serio". Viceversa, Emma, più ansiosa, racconta di ispirarsi ora "al modo di fare 'zen' di Elisa", imparando "a non affogarmi di pensieri, cercando di fare tutto con la massima serenità", conclude la cantautrice.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza