cerca CERCA
Giovedì 02 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Equo compenso, De Luca (Consulenti lavoro): "Bene primo sì, ampliare a tutti soggetti privati"

25 gennaio 2023 | 18.25
LETTURA: 1 minuti

Il presidente dell'Ordine: "A norma fissa un principio fondamentale: nessuno deve lavorare gratuitamente".

alternate text

"Accogliamo con grande favore l'approvazione alla Camera dei deputati del disegno di legge sull'equo compenso ai professionisti. La norma fissa un principio fondamentale: nessuno deve lavorare gratuitamente. Principio che però deve essere applicato anche ai rapporti tra privati. Auspichiamo, infatti, che il provvedimento venga integrato il prima possibile per includere - senza limitazioni - l'intera platea dei soggetti privati tra quelli obbligati a corrispondere un compenso proporzionato alla quantità e qualità del lavoro svolto e al contenuto e alle caratteristiche della prestazione professionale". Così il presidente del Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro, Rosario De Luca, al primo via libera nell'aula di Montecitorio alla proposta di legge Meloni-Morrone sull'equo compenso ai professionisti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza