cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 08:16
Temi caldi

"Era la mia forza", il dolore del padre di Gaia

23 dicembre 2019 | 16.11
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto Adnkronos

"Adesso non ho ragioni per andare avanti, Gaia era la mia forza dopo l'incidente che avevo subito". Così il padre di Gaia, una delle due 16enni, morte investite nella notte tra sabato e domenica in Corso Francia a Roma, come riferisce il suo legale, l'avvocato Giovanni Maria Giaquinto. "E' molto provato, nel 2011 ha subito un grave incidente in moto, all'Eur, che lo ha costretto sulla sedia a rotelle - spiega il legale- Questa tragedia ha un risvolto ancora più drammatico perché colpisce un uomo già provato duramente. Questa notte non ha chiuso occhio, è distrutto per quanto accaduto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza