cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 05:20
Temi caldi

Sassari

Esce dal coma, accusa l'amico e lo fa arrestare

11 aprile 2018 | 17.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Fotogramma

Uscito dal coma, aveva chiarito di non essere stato vittima di incidente ma che qualcuno aveva provato a ucciderlo. Francesco Puddinu, 47enne di Nughedu San Nicolò, è stato arrestato per l’episodio che ha coinvolto Giovanni Antonio Pedranghelu, allevatore di 36 anni, anch’egli di Nughedu San Nicolò.

Pedranghelu avrebbero trascorso l’intera serata del 17 marzo girovagando per i bar di Nughedu, consumando "smodate quantità di alcol" insieme a Puddinu. Nel corso delle prime ore della notte i due avrebbero deciso di andare a casa di Puddinu, in campagna. Giunti sul posto, la vittima sarebbe scesa dall’auto per aprire un cancello e permettere all’auto di entrare nel terreno di campagna ma a quel punto l’autista lo avrebbe investito.

Dopo l’incidente e il suo ritrovamento in una cunetta, Pedranghelu è stato portato all’ospedale di Ozieri e poi trasferito a Sassari - con un polmone perforato, 24 fratture e una ferita alla nuca - dov’è tuttora ricoverato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza