cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 09:33

Esodo al Sud e rischi Covid, l'allarme del presidente dei medici

05 dicembre 2020 | 15.51
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Photo by Tiziana FABI / AFP)
Roma, 5 dic. (Adnkronos Salute)

Il paventato rischio di un esodo al Sud per le vacanze di Natale e fine anno preoccupa il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici Filippo Anelli. "L'esodo c'è già stato nella prima ondata, ma in quel caso le conseguenze non sono state drammatiche come si temeva, anche grazie al lockdown e al fatto che il virus non era diffuso come oggi su tutto il territorio nazionale. Adesso la situazione è ben diversa, e non so davvero se le cose vadano meglio al Nord o al Sud. Qui in Puglia - testimonia il presidente dei medici all'Adnkronos Salute - la situazione è davvero difficile. Ecco perché il mio messaggio è: restate a casa, è più sicuro. Ci saranno occasioni per abbracciarsi e tornare a stare insieme senza rischi".

Per Anelli "occorre un grande senso di responsabilità: rispettate le misure e fidatevi dei medici e delle loro indicazioni", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza