cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 18:06

Esplosioni Beirut, ex agente Cia: "Non è solo nitrato di ammonio"

05 agosto 2020 | 08.52
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)
Beirut, 5 ago. (Adnkronos)

Non è convinto che il nitrato di ammonio sia l'unico responsabile delle potenti esplosioni che hanno devastato Beirut un ex agente della Cia con grande esperienza in Medio Oriente. Secondo Robert Baer, citato dalla Cnn, i video delle esplosioni mostrano che il nitrato di ammonio potrebbe essere stato presente nel magazzino da cui è partita l'esplosione, ma l'ex agente della Cia non crede che sia stato l'unico responsabile della massiccia esplosione che ne è seguita. Baer ritiene ci fossero munizioni militari e cariche esplosive e che si trattava forse di un deposito di armamenti.

"Era chiaramente esplosivo militare - ha detto - Non era fertilizzante, come nitrato di ammonio. Ne sono abbastanza sicuro". "Guardate la palla (di fuoco) arancione e chiaramente - ha affermato - è esplosivo militare". Tutto il bianco che si vede nei filmati prima dell'esplosione più potente, ha aggiunto, è probabilmente segno della presenza e della combustione di nitrato di ammonio. "Sembra - ha aggiunto - un incidente". "Ho lavorato in Libano per anni e - ha concluso - nessuno vuole ammettere che tenevano esplosivi militari nel porto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza