cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Comunicato stampa

ESTA USA: Viaggiare negli Stati Uniti

05 luglio 2021 | 10.36
LETTURA: 2 minuti

Milano, 05 Luglio 2021. Per progettare una vacanza negli Stati Uniti non sarà più necessario inoltrare la richiesta di visto. Da oggi esiste una seconda opzione, molto più funzionale, che troviamo sotto il nome di ESTA USA. Si tratta di un’autorizzazione elettronica di visto turistico o di transito. Per ottenere il seguendo documento, ci sono differenti opzioni, scopriamole insieme.

Niente più visto

Le procedure amministrative per ottenere un visto, almeno fino a cinque anni fa, erano lunghe e fastidiosamente complicate. Se state programmando un viaggio negli USA a scopo turistico oggi la situazione è differente. Con l’aumentare del turismo di massa, anche gli USA si sono dovuti adattare ad un modo di viaggiare più comodo e veloce. La sigla ESTA significa in italiano Sistema Elettronico di Autorizzazione al Viaggio. Lo scopo principale di questa nuova procedura è quello di semplificare l’ingresso nel Paese e, anche, di facilitare il compito alle autorità competenti negli USA, soprattutto per quanto riguarda il sistema immigrazione. La domanda per ottenere ESTA si può fare tranquillamente online tramite un semplice modulo che potrete compilare e convalidare. Non bisogna più recarsi presso uffici amministrativi facendo file infinite. Niente più dossier con pile di documenti giustificativi, poiché ogni vostro documento sarà comodamente inoltrato online.

Bisogna sottolineare che l’autorizzazione al viaggio ESTA riguarda solamente i soggiorni a scopo di turismo o visite a parenti o amici. Per altri motivi, come viaggio di lavoro o studio presso accademie o istituti USA, occorrerà inoltrare una richiesta di visto classico.

Le condizioni per ottenere ESTA

Come abbiamo detto nel paragrafo precedenti, ESTA può essere rilasciata solo a fini turistici. Tuttavia, in alcuni casi, ESTA può essere accettata anche in un contesto relativo a viaggi d’affari a condizione di essere dipendenti di un’azienda del paese. Sarà l’azienda, quindi, a dover far richiesta per prima. Se si desidera farsi assumere presso una ditta statunitense, anche restando in un contesto di stage, non sarà possibile entrare nello Stato con Esta ma ci vorrà la presentazione del classico visto. Stesso discorso se si vuole proseguire gli studi negli USA. Un altro dettaglio importante riguarda la durata dell’ESTA. Per ottenere l’autorizzazione bisognerà restare negli USA per un massimo di novanta giorni. Quindi, se si desidera rimanere negli USA per più di tre mesi, bisognerà optare per procedure differenti che vanno dal visto alla richiesta di green card.

Bisogna anche considerare un ulteriore dettaglio: gli USA hanno stretto accordi con differenti paesi per l’utilizzo di ESTA, quindi sarà possibile consultare online la lista delle nazioni aderenti all’iniziativa. Tra di loro, ovviamente, è presente l’Italia. Per ottenere ESTA basterà collegarvi sul sito con la sua stessa dicitura e compilare il modulo specifico che vi chiederà lo screen di documenti ed informazioni personali. Una seconda parte del modulo vi farà domande inerenti ai vostri viaggi precedenti, stato di salute e situazione giudiziaria. Le risposte servono alle autorità per delineare un profilo generale della persona che sta per accedere al paese.

Come abbiamo visto, ottenere ESTA è facile e veloce.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.esta-authorization.net/it/

Responsabilità editoriale: TiLinko.it – Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza