cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 18:54
Temi caldi

Pordenone: estorsione ai danni albergatore di Jesolo, 3 arresti

18 luglio 2014 | 17.23
LETTURA: 2 minuti

I tre, residenti in provincia di Treviso, a più riprese, hanno minacciato e picchiato l'uomo, anche in presenza della moglie e della figlia minorenne

alternate text
(Infophoto)

Tre uomini residenti in provincia di Treviso sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Sacile (Pordenone) in collaborazione con militari di Treviso, Montebelluna e Castelfranco Veneto, per l'ipotesi di reato di tentata estorsione. Due degli arrestati, D.P. di 30 anni ed E.K. di 28 anni, sono stati rinchiusi nel carcere di Treviso. Per M.I. 30 anni sono invece stati disposti gli arresti domiciliari. In base alla ricostruzione fornita dai militari dell'Arma, i tre hanno tentato di estorcere 10 mila euro a S.G., 42 anni, albergatore di Jesolo (Venezia).

A piu' riprese il gruppetto, a partire dallo scorso 28 maggio, ha minacciato e picchiato l'albergatore, due volte in presenza della moglie e della figlia minorenne. Tutti episodi avvenuti nell'albergo della vittima, dove in una circostanza era intervenuta su richiesta una pattuglia della polizia che aveva identificato i tre malfattori. Ma i tre hanno continuato imperterriti a ritornare all'albergo della vittima a rinovare le minacce. Sono in corso accertamenti inerenti analoghi episodi emersi durante le indagini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza