cerca CERCA
Giovedì 06 Maggio 2021
Aggiornato: 21:48
Temi caldi

Calcio

Euro 2020, Italia soffre e passa 3-1 in Armenia

05 settembre 2019 | 20.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

L'Italia batte in rimonta per 3-1 l'Armenia in un match valido per il gruppo J delle qualificazioni ai campionati Europei del 2020, disputato allo stadio 'Repubblicano' di Yerevan. Al vantaggio dei padroni di casa con Karapetyan all'11' replicano Belotti al 28', Pellegrini al 77' e l'autogol di Airapetyan all'80'. Armeni in 10 per l'espulsione proprio di Karapetyan per doppia ammonizione nel primo minuto di recupero del primo tempo. Azzurri comandano il girone a punteggio pieno con 15 punti, 6 in più della Finlandia impegnata alle 20.45 in casa contro la Grecia.

"I ragazzi non mi hanno fatto arrabbiare, io lo sapevo che sarebbe stata una gara difficile. Non abbiamo iniziato bene, abbiamo concesso il gol ma poi ci siamo ripresi e potevamo finire il primo tempo in vantaggio. L'espulsione forse ci ha penalizzato perché loro si sono chiusi e sono diminuiti gli spazi. Non siamo stati presuntuosi, le difficoltà c'erano perché loro erano superiori fisicamente", dice il ct Roberto Mancini.

"Bernardeschi e Chiesa hanno fatto quello che dovevano fare -aggiunge il ct ai microfoni di Rai Sport-. Devono fare di più ma è un problema di condizione. Berna non ha giocato nelle prime due di campionato e Chiesa ha avuto un inizio travagliato. I ragazzi però hanno dato il massimo. Il giallo a Verratti? Mi sembrava fosse l'unico che non avesse colpe, però non ho visto bene. Sarà squalificato e contro la Finlandia giocherà Sensi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza