cerca CERCA
Giovedì 01 Giugno 2023
Aggiornato: 17:25
Temi caldi

Europa rimbalza, la terza svalutazione dello yuan non fa danni

13 agosto 2015 | 10.31
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

La terza svalutazione dello yuan messa in atto dalla Banca centrale cinese - una limatura del -1,1% che porta il totale da martedì a -4,6% - era stata prevista dai mercati europei che non ne hanno risentito, rimbalzando dopo le forti perdite delle ultime due sedute.

La migliore delle piazze è Parigi, che avanza dell'1,45% a 4.996 punti. Buon rialzo anche per Francoforte (+1,10%), dove il titolo di Volkswagen segna +1,55%, Milano (+1,36%) e Madrid, con +1,18%. A Londra, il Ftse 100 segna +0,53% a 6.605 punti, con Burberry che risale a +2,5%.

Positive anche Amsterdam (+0,67%) e Bruxelles (+1,06%). Sull'andamento dei mercati europei ha contribuito positivamente anche il lieve rialzo del petrolio, che ieri a New York ha toccato i minimi a sei anni, e il modesto recupero delle asiatiche.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza