cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 10:37
Temi caldi

Europee: Meloni, rammarico per mancata soglia, ma raddoppiato voti

26 maggio 2014 | 15.56
LETTURA: 2 minuti

"Non nascondo il rammarico per il risultato di queste elezioni europee in cui il nostro obiettivo era quello di superare la soglia di sbarramento che invece abbiamo 'lisciato' per uno 0,3%". Lo dice Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale in una conferenza stampa convocata nella sede del partito per un commento sul verdetto delle urne di ieri.

"Non nego la delusione -prosegue- ma non posso non tener conto che in numeri assoluti è un buon risultato visto che in un anno abbiamo raddoppiato i consensi, con un incremento di 360 mila voti pur in presenza di un forte calo della partecipazione al voto. Prendere più di un milione di voti in un momento in cui il centrodestra non va bene è un risultato di tutto rispetto". La presidente di Fdi-An assicura: "Ci arrivano dei messaggi in cui ci si esorta a non mollare ma voglio rassicurare tutti, non solo non molliamo ma questo risultato è uno stimolo ad andare avanti, uno sprone per dare le risposte e per migliorare".

Meloni, inoltre sottolinea che la "polarizzazione degli ultimi giorni della campagna elettorale non ci ha favoriti. Faccio i complimenti a Renzi per una vittoria indiscutibile anche se -rileva- in buona parte la deve anche al centrodestra: una sua parte con Renzi al governo ci stava e un'altra sua parte in sostanza ha detto 'ma quanto è bravo quel Renzi'. Il suo risultato lo deve anche ad una parte del centrodestra e forse dovrebbe ringraziarla".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza