cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:51
Temi caldi

Europee, scivolone danese: Parlamento ritira il cartone osceno contro l'astensione

13 maggio 2014 | 15.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Alla fine, sommersi da un coro di critiche, i responsabili della comunicazione del Parlamento danese sono stati costretti a ritirare il cartone animato con il quale intendevano sconfiggere l'astensionismo degli elettori più giovani, in vista delle prossime elezioni europee. Nel cartoon di 90 secondi, un supereroe dal nome evocativo di "Voteman" e dai modi molto sgarbati, tra scene parodossali di sesso e violenza costringe a suon di calci e cazzotti gli elettori più svogliati a recarsi alle urne.

Come viene spiegato nel cartone animato, prima della sua 'conversione', lo stesso Voteman nelle ultime elezioni europee preferì non andare a votare, rinunciando così al diritto di influenzare le decisioni dell'Europarlamento su questioni come i cambiamenti climatici o la presenza di sostanze chimiche nei giocattoli.

Il video, postato ieri sui canali YouTube e Facebook del Parlamento di Copenhagen, è stato ritirato oggi dopo aver totalizzato in poche ore ben 200mila visualizzazioni. Ma le critiche ricevute da molti utenti e da più parti politiche, che hanno ritenuto il linguaggio del cartoon 'politicamente scorretto', hanno costretto il presidente del Parlamento danese, Mogens Lykketoft, a scusarsi e a ritirare il video.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza