cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:33
Temi caldi

Gb

Paura a Londra, incidente chimico al City Airport: 27 soccorsi, scalo evacuato

21 ottobre 2016 | 19.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Allarme chimico al London City Airport: evacuate 500 persone tra passeggeri e staff. Di queste 27 hanno "avvertito sintomi di malessere" tanto che lo staff medico, twitta il servizio di ambulanze della capitale britannica, li ha dovuti soccorrere. Due persone sono state ricoverate in ospedale. In serata, poi, "l'aeroporto è stato riaperto". "Ringraziamo i passeggeri per la loro pazienza, l'accesso ai terminal sarà ordinato in gruppi e ci saranno disagi nelle partenze", si legge in un tweet del London City Airport.





Un portavoce dell'aeroporto ha precisato che l'evacuazione è avvenuta intorno alle 16 dopo un allarme incendio. "Al momento non sono note le cause dell'incidente" dicono i vigili di Londra.Chris Daly, un passeggero ha raccontato alla Bbc che era appena atterrato con un volo da Glasgow quando ha sentito gli allarmi antincendio. "Appena entrati nel Terminal dell'aeroporto si sentivano gli allarmi, poi ci sono stati annunci in tre diverse lingue per avvertire che si trattava di un allarme antincendio e l'equipaggio ci ha diretto verso il nastro trasportatore per farci poi uscire dall'edificio", ha riferito Daly, aggiungendo che una volta sulla pista, all'aperto, in molti si sono riparati dalla pioggia sotto l'ala di un aereo.







Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza