cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 22:09
Temi caldi

Ex giocatore Juventus Bruno Limido arrestato in operazione Gdf Milano per maxifrode da 250 mln

29 ottobre 2014 | 14.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L'ex calciatore della Juventus, Bruno Limido è stato arrestato questa mattina a Milano nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza relativa ad un'associazione a delinquere finalizzata ad una maxi frode fiscale da 250 mln. In manette sono finiti poi altri due ex esponenti del calcio italiano, Antonio Rosati e Enzo Montemurro, rispettivamente ex presidente ed ex ad del Varese Calcio. In tutto gli arrestato sono otto.

Le indagini, svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano e dirette dal pm Carlo Nocerino, hanno permesso di accertare un sistema di frode fiscale perpetrato nei settori della logistica, facchinaggio, trasporto su strada e servizi alle imprese, attraverso l’utilizzo strumentale di consorzi e società cooperative.

L’operazione nasce da un' attività svolta dall’Agenzia delle Entrate, in particolare dall' Ufficio Centrale Antifrode e si è sviluppata attraverso un modello investigativo sperimentale, promosso dalla Procura della Repubblica di Milano in materia di contrasto ai fenomeni di evasione fiscale, contributiva ed intermediazione e collocamento fraudolento di manodopera, che vede coinvolti anche Inps e Direzione Territoriale del Lavoro .

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza