cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 12:32
Temi caldi

Ex Ilva, Diodato: "Figli di Taranto massacrati in nome del sacro acciaio"

01 giugno 2021 | 19.36
LETTURA: 1 minuti

Il cantautore tarantino all'indomani della sentenza sull'acciaieria

alternate text
Fotogramma /Ipa

All'indomani della sentenza sull'ex Ilva, anche il cantautore tarantino Diodato interviene sui suoi profili social con un commento. "Io - scrive - non posso far altro che pensare alla tua bellezza stuprata che ancora oggi prova a sorriderci, a dirci che un’altra strada è possibile. Non posso non pensare ai tuoi figli massacrati in nome del sacro acciaio, del profitto, della cieca economia di stato. Donne, uomini, adolescenti e bambini davanti a cui la parola giustizia scompare per sempre, che la giustizia è cosa dei vivi".

Leggi anche

"E sono tanti i vivi che gridano il proprio dolore, ogni giorno di più, ma tutto questo non sembra essere ancora abbastanza", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza