cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 10:09
Temi caldi

Ex Ilva, Emiliano: "Raggiunto accordo per pagamento imprese"

25 novembre 2019 | 14.48
LETTURA: 2 minuti

Il governatore: "Se verrà pagato il 100 per cento dello scaduto al 31 ottobre il blocco verrà rimosso". Conte: "Avviato negoziato con Mittal, ci serve qualche settimana"

alternate text
(Fotogramma/Ipa) - FOTOGRAMMA

''Abbiamo raggiunto un accordo per il quale entro domani sarà pagato il 100 per cento dello scaduto al 31 ottobre. Significa che si allineano con i pagamenti''. Lo ha annunciato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che a Taranto ha tenuto un incontro nello stabilimento di ArcelorMittal con i dirigenti dell'azienda siderurgica, con il sindaco Rinaldo Melucci e i rappresentanti di Confindustria Taranto.

''Domani - ha dichiarato Emiliano al termine, fermandosi con giornalisti, imprenditori e lavoratori all'uscita - è previsto un nuovo incontro qui per verificare, davanti ai nostri occhi, l'emissione dei bonifici. Speriamo che tutto vada bene. Io non sono né ottimista né pessimista: devo però dare atto che dopo la riunione di ieri, e con la presa di posizione così severa e forte di tutte le imprese che rimangono unite e compatte, ArcelorMittal ha risposto positivamente e questa sicuramente è una buona notizia. Quindi lo stabilimento rimane ancora e continua pur sotto pressione a funzionare. Noi comunque non molliamo il presidio e domani - ha aggiunto - se verrà pagato il 100 per cento dello scaduto al 31 ottobre, è chiaro che il blocco verrà rimosso e si ricomincerà a lavorare normalmente''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza