cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Comunicato stampa

EXANTE Investment League: uno studente di Warwick supera i trader professionisti con operazioni di rischio per un rendimento del 105% in 12 giorni

10 febbraio 2020 | 08.01
LETTURA: 4 minuti

LONDRA, 10 febbraio 2020 /PRNewswire/ -- Adrian Yan, uno studente dell'Università di Warwick, è riuscito a raddoppiare un capitale iniziale pari a £100.000 con un rendimento superiore al 105% in soli 12 giorni, durante la competizione di trading virtuale interuniversitaria globale per operatori di borsa EXANTE, la EXANTE Investment League.

Secondo il Senior Analyst di Exante, Colin Williams, la maggior parte dei trader professionisti si sarebbe rapidamente trovata sotto pressione da parte del proprio gestore del rischio scegliendo il tipo di esposizione adottato dal meno esperto Sig. Yan.

Il tema del campionato di gennaio, della durata di 12 giorni, è stato quello delle materie prime. Centinaia di trader di 19 delle migliori università europee, tra cui Oxford, Cambridge, Loughborough, LSE, Kings e Jönköping International Business School , si sono confrontati con i recenti eventi politici in Cina e in America, nonché con altre difficili condizioni di mercato.

Williams afferma: "Il nostro top trader ha ottenuto un incredibile profitto del 105% in soli 12 giorni. Dopo uno scalping iniziale abbastanza riuscito, il suo successo è stato principalmente dovuto alla capacità di riconoscere l'evento "cigno nero", che in questo caso forse dovremmo chiamare "pipistrello nero".

"Il coronavirus di Wuhan ha provocato un'impennata della volatilità e ha portato i mercati a un'avversione conclamata al rischio, in quanto che la portata delle sue implicazioni è/era ancora ignota. Il nostro uomo è stato in grado di riconoscere che, indipendentemente dagli esiti, mettendo in quarantena la maggior parte della Cina vi sarebbero state grandi ripercussioni sul commercio globale. Con Lumber è andato sia lungo che corto, facendolo rimanere a un buon livello, ma le operazioni di maggior successo sono state quelle con Eurodollaro, EUR/USD e Gas naturale. L'Eurodollaro ha registrato una serie di candele verdi, che ha determinato una decisa risalita, per EURO/USD sono stati registrati scambi soft con la discesa dei tassi americani, mentre il Gas naturale si è dimostrato volatile, concludendo al ribasso. Yan ha approfittato delle emozioni in gioco scegliendo le periferie dalla curva a campana per i suoi scambi, ma è stato rapido nel vendere e libero nel seguire l'andamento. Un approccio semplice", ha aggiunto Williams.

Non avendo mai seguito corsi di trading, Yan riconosce che tutte le sue nozioni in fatto di trading provengono da EXANTE. Yan racconta: "Non ho grande esperienza nel trading. Ho iniziato a imparare il trading solo durante la prima EXANTE Investor League. Vedere i numeri e i grafici della borsa in televisione mi ha sempre affascinato. Quindi ho deciso di partecipare alla prima EXANTE Investor League. Questa volta ho operato con un approccio competitivo.  Durante questa competizione sono stato in grado di apprendere e fare trading allo stesso tempo."

Yan aggiunge: "Ho investito in un totale di sei future, cinque dei quali hanno portato un profitto mentre uno è andato in perdita. Sono state due le operazioni che mi hanno fatto ottenere i guadagni più significativi: i titoli del tesoro Ultra U.S. marzo 2020 e i future Lumber a lunghezza casuale marzo 2020.

"Non ho condotto alcuna ricerca sugli asset sottostanti dei future poiché sono ancora un trader principiante in questo momento. Ho semplicemente preso le mie decisioni guardando le tendenze sui grafici. Il mio prossimo passo sarà quello di iniziare a collegare questi future al mondo reale e comprendere come gli eventi attuali influenzano il loro valore", afferma.

Patrick O'Brien, responsabile delle comunicazioni per EXANTE, ha dichiarato: "Come azienda siamo sempre stati entusiasti di sviluppare nuovi talenti. La EXANTE Investor League, in collaborazione con l'università di Warwick, è il nostro modo di aiutare gli studenti a sviluppare le proprie abilità di trading che, si spera, saranno loro utili per una futura carriera. Con la partecipazione di studenti provenienti da alcune delle migliori università e scuole di business d'Europa, come Oxford e Cambridge, siamo lieti di sviluppare giovani talenti e offrire agli studenti opportunità che altrimenti non avrebbero."

Yan conclude: "La competizione mi ha spinto a sfruttare l'opportunità di simulare il trading attraverso la piattaforma EXANTE e mi ha aiutato a comprendere meglio i mercati dei capitali."

Nota per i redattori: 

Per maggiori informazioni, contattare: Simona StankovskaGlobal PR Manager  sim@exante.eu

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza