cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Exit poll Sicilia: testa a testa tra centrodestra e M5S

05 novembre 2017 | 22.30
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Testa a testa tra centrodestra e M5S in Sicilia. Gli exit poll diffusi subito dopo la chiusura delle urne, premiano - al momento - il candidato del centrodestra, Nello Musumeci, con il 35-39%, seguito a ruota da quello dei 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri. Staccati Fabrizio Micari per il centrosinistra (16-20%) e Claudio Fava (7-11%), sostenuto da Mdp e Sinistra italiana.

E arrivano le prime reazioni. "L'andamento degli exit poll - dichiara Matteo Ricci, responsabile enti locali del Pd - conferma una sconfitta tanto netta quanto annunciata. Ne prendiamo atto e ringraziamo il professor Micari per l'impegno e la dedizione avuta, al pari di tutte le democratiche e i democratici che ci hanno sostenuto in questo difficile confronto. Ora dobbiamo ripartire da loro e dai tanti siciliani che ci hanno votato".

Interviene anche il coordinatore della segreteria del Pd, Lorenzo Guerini: "I dati dei sondaggi nazionali appena diffusi confermano il Pd al 26.5% e la coalizione ben sopra il 30. Si tratta ora di lavorare senza indugi per giungere a formalizzare un'alleanza che sia alternativa alle destre e al populismo e lavorare da subito alle elezioni nazionali".

Di elezioni nazionali parla anche il segretario della Lega Matteo Salvini: "La cosa certa è che il governo è stato sfiduciato dall'80% dei Siciliani, scioglimento del Parlamento ed elezioni subito".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza