cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 07:51
Temi caldi

Expo 2015, il comune di Forlì presterà l'Ebe di Canova. Sgarbi soddisfatto: "Grande spirito civico"

29 agosto 2014 | 12.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text
L'Ebe di Canova

"Con grande spirito civico in contrasto con un'infantile campagna campanilistica di molte amministrazioni pubbliche, il sindaco di Forlì Davide Drei e la sovrintendenza si sono detti disponibili a far esporre ad Expo 2015 la Ebe di Canova, splendida scultura del Neoclassicismo italiano". Lo annuncia Vittorio Sgarbi, ambasciatore delle Belle Arti di Regione Lombardia per Expo 2015.

"Il sindaco e la sovrintendenza - conclude il critico d'arte - dimostrano così, presentando quest'opera del museo San Domenico, di conoscere bene l'importanza di queste iniziative culturali all'esposizione universale proprio per il bene di tutto il Paese".

La Ebe, divinità greca della gioventù, figlia di Zeus e di Era, venne realizzata da Antonio Canova nel 1816, su commissione della contessa Veronica Zauli Naldi Guarini, nobile forlivese, per decorare una stanza del palazzo di famiglia. palazzo Torelli Guarini. E' attualmente conservata al Museo San Domenico di Forlì.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza