cerca CERCA
Venerdì 16 Aprile 2021
Aggiornato: 22:58
Temi caldi

Extraliscio furiosi con Mara Venier: "Invitati a Domenica In e poi mandati via"

07 marzo 2021 | 17.45
LETTURA: 2 minuti

Il produttore della band protesta, botta e risposta con la conduttrice

alternate text
- (Fotogramma)

Extraliscio furiosi con Domenica In, botta e risposta tra il produttore della band e Mara Venier. "La scortesia e la mancanza di attenzione degli autori e della conduttrice di Domenica In è senza scuse". Elisabetta Sgarbi, produttore musicale degli Extraliscio, è furibonda per il trattamento riservato alla 'sua' band dal programma di Rai1, condotto da Mara Venier all'Ariston.

Leggi anche

"Invitano settimane prima Gli Extraliscio (un gruppo di 6 musicisti + un tecnico) alla trasmissione - racconta la Sgarbi - li fanno fermare un giorno in più a Sanremo, li convocano prima alle 16.30, poi alle 15.30, li sottopongono ai tamponi, e poi li rimandano a casa, senza farli esibire e senza fargli dire una parola sulla loro presenza a Sanremo. Sarebbe bastato accorciare le esibizioni di tutti, senza fare selezioni aribitrarie e offensive. Una totale mancanza di rispetto, indegna di accompagnare un festival come quello appena concluso, condotto in porto con eroismo e cortesia", conclude Elisabetta Sgarbi.

In diretta da Domenica In, arriva la replica di Mara Venier. "Gentile signora qui non è stato mandato via nessuno. Forse lei dovrebbe avere un po' di rispetto per Papa Francesco. Abbiamo cominciato il programma in ritardo perché c'era la diretta" della messa di Papa Francesco. "Prima di insultare i miei autori e la sottoscritta, si informi bene. Le avranno detto di tornare in studio a Domenica In. Si dia una calmata...", dice la conduttrice.

A stretto giro, la controreplica di Elisabetta Sgarbi. "La signora Mara Venier in diretta su Rai 1 mi accusa di non avere rispetto di Papa Francesco. Non so da dove abbia avuto notizia di questa mia mancanza. Il gruppo Extraliscio è stato invitato e mandato via. E io ho espresso il mio disappunto e ho chiesto lumi sul criterio di esclusione dei cantanti, senza successo. Ho fatto ciò senza offendere nessuno, tanto meno il Papa", afferma

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza