cerca CERCA
Venerdì 07 Ottobre 2022
Aggiornato: 17:43
Temi caldi

F1: polizia francese, nessuna pista su furto cartella clinica Schumi

25 giugno 2014 | 18.01
LETTURA: 2 minuti

Grenoble, 25 giu. - (Adnkronos/Dpa) - In seguito all'ipotetico furto della cartella clinica dell'ex pilota tedesco Michael Schumacher, la polizia francese ha iniziato le indagini senza avere una pista. "Per il momento non c'è niente di sicuro su quanto riferito su questo argomento", ha spiegato il procuratore di Grenoble Jean-Yves Coquillat che dirige l'indagine, nelle dichiarazioni riportate dal quotidiano regionale 'La Depeche du Midi'. Tra la documentazione che si presume sia stata rubata ci sarebbe una sintesi della relazione medica di Schumacher, che ha trascorso sei mesi in coma ricoverato in un ospedale di Grenoble dopo aver subito un incidente sugli sci il 29 dicembre 2013. L'ospedale ha presentato la denuncia. Schumacher, campione del mondo sette volte in Formula 1, si è svegliato una settimana fa dal coma in cui è stato per quasi sei mesi ed è attualmente in un ospedale di Losanna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza