cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

F1, Rosberg trionfa in Germania davanti a Bottas. Hamilton terzo in rimonta

20 luglio 2014 | 16.08
LETTURA: 3 minuti

Sul circuito di Hockenheim il tedesco della Mercedes centra il quarto successo stagionale e il settimo in carriera: "E' un giorno speciale, è fantastico vincere in casa". Massa costretto al ritiro per un incidente: lui illeso ma danni alla vettura

alternate text
(Xinhua)

Nico Rosberg trionfa nel Gp di Germania a Hockenheim, centrando il quarto successo stagionale e il settimo in carriera. Il tedesco della Mercedes chiude davanti al finlandese della Williams Valtteri Bottas, al terzo podio consecutivo, e al compagno di squadra, l'inglese Lewis Hamilton, autore di una furiosa rimonta dopo la partenza dalla pit-lane. Sotto al podio il tedesco della Red Bull, Sebastian Vettel, che precede lo spagnolo della Ferrari Fernando Alonso e il compagno di squadra l'australiano Daniel Ricciardo.

Settima posizione per il tedesco della Force India, Nico Hulkenberg e a seguire, le McLaren dell'inglese Jenson Button e del danese Kevin Magnussen, decimo il messicano della Force India, Sergio Perez. Desolatamente quindicesimo e fuori dai punti l'altro pilota della Ferrari, Kimi Raikkonen, mai nel vivo della gara.

Sul circuito di Hockenheim il decimo Gp stagionale si è scaldato subito in partenza con la collisione alla prima curva tra Magnussen e Felipe Massa. Il brasiliano della Williams ha avuto la peggio, la sua vettura si è ribaltata ed è stato costretto al ritiro. Massa non si è fatto nulla ma la safety car è entrata in pista per rientrare due giri dopo.

"E' fantastico, è una sensazione speciale vincere nella gara di casa. E' un giorno davvero speciale - ha commentato Rosberg - Non vedo l'ora di andare in Ungheria domenica prossima, sono molto grato alla Mercedes per l'auto che mi ha messo a disposizione e che è davvero un piacere guidare".

"Davvero felice per il terzo podio consecutivo" il finlandese Bottas. Molto soddisfatto anche Hamilton: "Ho ottenuto il massimo e mi sono divertito. Non è stato facile risalire partendo dalla pit-lane".

Rosberg allunga nella classifica del Mondiale, rispetto al compagno di squadra ora staccato di 14 punti. Dopo 10 delle 19 gare previste il tedesco ha 190 punti e l'inglese 176. Ricciardo è terzo a quota 108 e Alonso quarto con 98 punti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza