cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 17:26
Temi caldi

F1: team medio-piccoli scrivono a Fia, disastro finanziario senza taglio costi

15 aprile 2014 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

Force India, Sauber, Caterham e Marussia temono un ''disastro finanziario'' e hanno chiesto alla Federazione internazionale (Fia) di non abbandonare il progetto relativo all'introduzione di un tetto ai costi della Formula 1. Secondo il magazine Autosport, i quattro team hanno inviato una comunicazione al presidente della Fia, Jean Todt. Il dirigente francese ha recentemente manifestato l'intenzione di accantonare il piano 'budget cap' per il 2015. Mancherebbe, infatti, l'indispensabile sostegno delle scuderie che fanno parte dello 'strategy group': Ferrari, McLaren, Williams, Red Bull, Mercedes e Lotus. La lettera inviata dalle 3 scuderie medio-piccole avrebbe sortito un primo effetto: Todt ha convocato tutti i team per discutere l'argomento costi il 1° maggio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza