cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 20:27
Temi caldi

F1: Vettel, con 'Suzie' non c'e' feeling ma Red Bull crescera'

18 aprile 2014 | 19.42
LETTURA: 2 minuti

Shanghai, 18 apr. - (Adnkronos/Dpa) - La relazione con Suzie non decolla ma Sebastian Vettel non fa drammi. Il pilota tedesco della Red Bull, abituato a battezzare le sue monoposto con nomi femminili, non ha ancora trovato il feeling giusto con la macchina 2014. Dal 2010 ad oggi, sono arrivati 4 titoli grazie ai 'fidanzamenti' con 'Hot Liz' (2010), nota anche come Randy Mandy, con 'Kinky Kylie' (2011), Abbey (2012) e Heidi (2013).

Adesso toccherebbe a Suzie, ovvero la RB10, completare la cinquina. ''Non ho problemi ad arrivare sesto, ottavo o decimo'', dice il campione del mondo, consapevole che la strada verso il quinto titolo iridato consecutivo è a dir poco tortuosa. In Cina, domenica, va in scena il quarto atto del camponato. ''Sarebbe un risultato positivo finire tra i primi 5'', dice il driver di Heppenheim, relegato sinora in sesta posizione nella classifica generale, il peggior risultato a questo punto della stagione in 6 annate al volante della Red Bull.

A Shanghai, ci sono poche possibilità di colmare anche parzialmente il gap rispetto alle Mercedes, dominatrici incontrastate di questo avvio di Mondiale. ''Sarebbe una sorpresa assoluta se potessimo accorciare le distanze'', dice Vettel, consapevole che le Frecce d'argento siano decisamente superiori alla concorrenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza