cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:16
Temi caldi

F1: Vettel, Mondiale in salita ma Red Bull puo' rimontare come Alonso nel 2012

13 marzo 2014 | 10.09
LETTURA: 2 minuti

"Non siamo messi bene per il primo Gp. Ma la stagione è lunga". Sebatian Vettel si prepara ad una partenza ad handicap nel Mondiale 2014 che scatta domenica a Melbourne con il Gp d'Australia. Il pilota tedesco della Red Bull non nasconde i problemi ma non ha nessuna intenzione di abdicare dopo i 4 titoli iridati consecutivi conquistati tra il 2010 e il 2013. "I test invernali non sono andati come avremmo voluto, la preparazione non è stata ideale. Non siamo nella posizione migliore per affrontare questa gara, ma la storia è diversa se parliamo del Mondiale", dice Vettel ripensando alle difficoltà incontrate nei collaudi invernali.

La Red Bull ha dovuto fare i conti sopratutto con i problemi legati al nuovo motore Renault e, nelle sessioni andate in scena a Jerez e Sakhir, ha accumulato meno km rispetto agli altri top team. Guai, però, a pensare che il campione del mondo sia condannato ad un'annata da comprimario. In Formula 1, dice Vettel, si può rimontare anche se la monoposto all'inizio del campionato non è perfetta. "La strada è lunga", dice il tedesco. Ad alimentare le sue speranze contribuisce l'impresa sfiorata due anni fa da Fernando Alonso, capace di arrivare ad un passo dal titolo con una Ferrari nettamente inferiore alla Red Bull. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza