cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 16:32
Temi caldi

Fabiola Gianotti confermata alla guida del Cern

06 novembre 2019 | 12.08
LETTURA: 2 minuti

Il Consiglio la nomina per un secondo mandato come direttore generale. Conte: "Un orgoglio". E Fioramonti la invita al Miur

alternate text
Fabiola Gianotti (IPA/Fotogramma)

"Il Consiglio nomina Fabiola Gianotti per un secondo mandato come direttore generale del Cern". E' quanto comunica in un tweet l'organizzazione europea per la ricerca nucleare con sede a Ginevra.

"Sono profondamente grata al Council del Cern per la rinnovata fiducia, è un grande privilegio e un'enorme responsabilità" ha detto Gianotti, accogliendo la riconferma. "Voglio ringraziare l'Italia, in particolare il ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l'Infn, per l'importante supporto datomi in questo percorso", ha aggiunto. "Gli anni a venire saranno cruciali per gettare le basi dei prossimi progetti. Sono onorata di avere l’opportunità di lavorare con gli Stati membri e associati del Cern, gli altri partner internazionali e la comunità mondiale della fisica delle particelle per preparare il futuro delle nostre ricerche".

CONTE - Di "notizia che ci riempie di orgoglio" scrive su Twitter il premier Giuseppe Conte. "È stata la prima donna a ricevere questo incarico, ora è anche la prima a essere nominata per due mandati. Un riconoscimento prestigioso per un'eccellenza del nostro Paese".

FIORAMONTI - Questa riconferma "è motivo di grande orgoglio per il nostro Paese e per la comunità scientifica italiana" ha detto poi il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, che sottolinea l'eccezionalità della riconferma del direttore generale. Il ministro ha poi fatto sapere di aver invitato al Miur la scienziata per affrontare insieme i nodi della ricerca italiana, uno dei quali è il taglio delle risorse: il Miur ha ricordato che Fabiola Gianotti si batte da tempo perché ci siano più risorse.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza