cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:34
Temi caldi

Facebook e nuovo nome Meta: Zuckerberg e il metaverso, cos'è

28 ottobre 2021 | 22.06
LETTURA: 1 minuti

Il 'metaverso', l'esperienza degli utenti e gli studi classici

alternate text

Facebook diventa Meta, Mark Zuckerberg annuncia il nuovo nome della sua galassia e crea il 'metaverso'. Cos'è? Cosa cambia? Il fondatore del colosso social, che ha debuttato nel 2004, spiega la svolta finalizzata ad offrire una nuova esperienza agli utenti in un 'metaverso', una nuova piattaforma che dovrebbe privilegiare l'utente e offrirgli una nuova modalità di fruizione dell'esperienza social in tutte le sue declinazioni.

Ma perché meta? "Ho fatto studi classici e la parola 'meta' deriva dalla parola greca che significa 'oltre'. Per me, significa che c'è sempre altro da costruire e c'è sempre un capitolo successivo della storia. La nostra è una storia che è iniziata in una stanza di un dormitorio" al college "ed è cresciuta oltre l'immaginabile", diventando "una famiglia di app che le persone usano per connettersi tra loro, avviare attività, creare comunità e movimenti che hanno cambiato il mondo", spiega Zuckerberg.

"Abbiamo costruito cose che hanno unito le persone in modi nuovi", aggiunge. "Ora è il momento di prendere tutto ciò che abbiamo imparato e aiutare a costruire il prossimo capitolo. Sto dedicando le nostre energie a questo, più di qualsiasi altra azienda al mondo. Se questo è il futuro che volete vedere, spero che vi unirete a noi. Il futuro sarà al di là di tutto ciò che possiamo immaginare", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza