cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 20:31
Temi caldi

Facebook: anche in Italia strumenti supporto persone in difficoltà

20 giugno 2016 | 11.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Facebook in aiuto di chi pensa al suicidio o all'autolesionismo, grazie a nuovi strumenti a supporto delle persone coinvolte. Sviluppati in collaborazione con le organizzazioni specializzate e con l'aiuto di persone che hanno vissuto esperienze di autolesionismo e suicidio, questi strumenti sono stati inizialmente presentati negli Stati Uniti grazie all'aiuto di Forefront, Lifeline e Save.org. Oggi, annuncia Facebook, vengono introdotti in tutto il mondo in collaborazione con partner locali e in tutte le lingue in cui è disponibile Facebook. In Italia il social network collaborerà con Telefono Azzurro e Telefono Amico Italia.

Grazie a questi nuovi strumenti, se una persona pubblica contenuti su Facebook che destano preoccupazione, potrà essere contattata direttamente e i suoi post potranno essere segnalati. Il team preposto da Facebook è disponibile in tutto il mondo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per esaminare le segnalazioni. Viene data la precedenza alle segnalazioni più gravi, come ad esempio quelle relative all'autolesionismo, e forniscono aiuto e risorse alle persone in difficoltà.

Inoltre, gli strumenti offerti alla persona che ha pubblicato un contenuto allarmante includeranno anche altre opzioni: le persone potranno scegliere se contattare un amico, una linea di assistenza o ricevere suggerimenti di supporto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza