cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 19:21
Temi caldi

Francia

Falso allarme su treno, attore scambiato per terrorista

08 giugno 2017 | 16.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

Quando il conducente del treno ad alta velocità Tgv, diretto da Marsiglia a Parigi, ha sentito una voce, proveniente dalla porta di una toilette, pronunciare le parole "pistola" e "arma", ha temuto il peggio ed ha lanciato subito l'allarme. Ma, fortunatamente, non si trattava di un terrorista. Il protagonista di questa vicenda è invece un attore comico francese di 35 anni che, per non disturbare gli altri passeggeri, ma rischiando grosso, vista la tensione degli ultimi mesi, ha deciso di provare la sua parte in uno dei bagni del treno.

Il conducente, sentendo le parole 'arma' e 'pistola', seppure pronunciate in inglese, si è subito allarmato e ha deciso di chiamare la polizia, secondo quanto riferisce France Bleu. Il treno ha fatto una sosta non prevista a Valence, dove il presunto terrorista è stato interrogato, ma, dopo un primo controllo, è subito risultato chiaro che non si trattava di un soggetto pericoloso. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio, appena qualche ora dopo l'aggressione nei pressi di Notre Dame, a Parigi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza