cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Farage esulta: "Ci siamo ripresi il Paese, il 23 giugno diventi festa nazionale"

24 giugno 2016 | 07.29
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Nigel Farage (Afp) - AFP
Roma, 24 giu. (AdnKronos)

"Ci siamo ripresi il Paese, questa è una vittoria della gente vera, della gente normale, della gente dignitosa". Così Nigel Farage, leader del Partito indipendentista Ukip, commenta i dati ancora parziali che danno in vantaggio la Brexit. E a chi gli domanda se il premier David Cameron deve dimettersi, risponde: "Immediatamente". Farage chiede anche che il 23 giugno diventi "festa nazionale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza