cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Farmaceutica: Pfizer rilancia su AstraZeneca, offerta sale a 106,5 mld dollari (2)

02 maggio 2014 | 12.11
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Sull'operazione, Pfizer informa inoltre di avere inviato una lettera al primo ministro inglese David Cameron, comunicandogli l'intenzione di completare la costruzione prevista da AstraZeneca di un centro di Ricerche e Sviluppo a Cambridge, e assicurandogli che almeno il 20% del totale addetti R&S che si formerebbe dalle 'nozze' tra le due compagnie resterebbe nel Regno Unito.

Con la missiva, firmata dal presidente e Ceo di Pfizer Ian Read, il colosso Usa intende dissipare le preoccupazioni di Downing Street e della comunità scientifica in merito all'eventuale acquisizione di AstraZeneca. "In una logica industriale" un 'matrimonio' fra le due aziende è un'opportunità "irresistibile", la definisce il numero uno di Pfizer. Nascerebbe infatti un gruppo leader nei settori oncologia, infiammazione, cardiovascolare e disturbi metabolici, di cui le competenze accademiche del "triangolo d'oro Oxford-Cambridge-Londra" rappresenterebbero "una componente vitale", tranquillizza Read.

Il presidente e Ad di Pfizer promette a Cameron un "impegno a lungo termine" nel Regno Unito ed elenca al premier britannico tutta una serie di garanzie. Fra le altre: stabilire la sede corporate e fiscale del nuovo gruppo in Inghilterra; collocare in Uk attività produttive, il quartier generale Europa e le attività regolatorie europee della futura società; invitare almeno due componenti del direttivo AstraZeneca nel board della nuova compagnia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza