cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 18:04
Temi caldi

Farmaci illegali per aumentare la produzione di latte, blitz dei Nas in tutta Italia

31 ottobre 2014 | 09.46
LETTURA: 2 minuti

Il traffico scoperto dai Carabinieri di Cremona. Perquisizioni in 31 allevamenti, di cui 16 sottoposti a sequestro. Ventisei persone denunciate e 7 indagate. Fermato un veterinario

I carabinieri del Nas di Cremona hanno scoperto un vasto traffico illecito di farmaci per bovini che servivano a far aumentare fino al 20% la produzione di latte. Al termine dell'operazione, sono stati sequestrati farmaci e beni per un valore complessivo di circa 30 milioni di euro, 26 persone sono state denunciate e un medico veterinario è stato sottoposto a fermo. Altre sette persone sono indagate per associazione a delinquere finalizzata al commercio e somministrazione di medicinali veterinari di provenienza illecita.

I provvedimenti, emessi dal Pm di Brescia Ambrogio Cassiani, sono stati eseguiti nelle province di Cremona, Mantova, Bergamo, Verona, Brescia, Parma, Piacenza, Rovigo e Ragusa.

Le perquisizioni, 48 in totale di cui 31 eseguite in allevamenti intensivi, hanno portato al sequestro di 16 allevamenti, 4079 capi di bestiame, 55 chilogrammi di farmaci, centinaia di confezioni medicinali veterinari irregolari, registri di carico e scarico di farmaci veterinari irregolarmente compilati e di 80mila litri di latte sottoposti a vincolo sanitario, per un valore complessivo stimato in circa 30 milioni di euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza