cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 15:10
Temi caldi

Farmaci: Scaccabarozzi, furti in crescita, bene caso anticancro scoperto

18 aprile 2014 | 15.57
LETTURA: 2 minuti

Roma, 18 apr. (Adnkronos Salute) - "Un successo frutto della collaborazione tra Aifa, Farmindustria, Asso-Ram e Carabinieri Nas col supporto del ministero della Salute, per condividere e analizzare tempestivamente informazioni di interesse sul fenomeno dei furti, che è in costante crescita. È così che, grazie a una specifica banca dati, realizzata nell'ambito del 'Progetto Furti', è stato prontamente scoperto il tentativo di riciclare all'estero confezioni di un farmaco oncologico". Lo evidenzia in una nota il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi.

"Il progetto - ricorda - prevede infatti che all'interno di uno spazio condiviso sul sito web di Aifa, le aziende farmaceutiche possano inserire, in tempo reale, i dati utili sul furto o smarrimento subìto, insieme al nome dei prodotti e ad altri elementi identificativi. È l'ulteriore dimostrazione che l'impegno congiunto di Istituzioni, Forze dell'Ordine e imprese del farmaco, consente di intervenire immediatamente per combattere il fenomeno ed evitare i gravi rischi per la salute dei cittadini che ne derivano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza