cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 17:42
Temi caldi

Fashion show 'Women Love Body' nell'arena di Larderello

25 luglio 2022 | 11.36
LETTURA: 3 minuti

Ideato dallo stilita Stefano De Lellis nello scenario dell'Arena Geotermica

alternate text
(ufficio stampa Enel)

Una serata magica, con i colori che precedono il tramonto estivo a dare una pennellata di poesia ad un evento più unico che raro: questo è stato il fashion show "Women Love Body" ideato dallo stilita Stefano De Lellis, svoltosi sabato 23 luglio all'interno del suggestivo scenario dell'Arena Geotermica di Larderello, al completo di pubblico per l’occasione, grazie alla collaborazione tra Comune di Pomarance, Enel Green Power, Festival delle Colline Geotermiche di Officine Papage e Co.Svi.G (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche).

Non è stata una semplice sfilata di moda: nel cuore della geotermia, infatti, lo stilista pomarancino De Lellis ha sprigionato tutta la sua creatività, quasi a mettere in dialogo il calore della terra, l’estro della moda, il linguaggio dell’arte. La concezione di De Lellis è di "progettare le cose per il corpo, non i corpi per le cose, e di riflettere così sull'essenza e sul significato più che sulla forma. WoMen – afferma lo stilista - proprio perché si rivolge alla identità di ogni individuo, Body inteso come realtà fisica da cui partire per dare luogo a una sana immaginazione".

De Lellis ha portato a Larderello gli abiti della collezione primavera-estate 2023, facendo sfilare modelle professioniste e del territorio con musiche e scenografie di grande fascino che hanno dato vita ad una sorta di narrazione sospesa tra la terra dal cuore caldo ed il cielo estivo di fine luglio, esaltando l’Arena geotermica, le sue forme, il viaggio delle volute di vapore dal sottosuolo alle manifestazioni naturali e alle torri refrigeranti delle aree geotermiche di Toscana.

De Lellis ha mosso i primi passi nella moda da giovanissimo a Firenze come designer per varie case di moda, per poi creare il proprio brand e oggi a Milano ha il suo showroom e vende le sue creazioni in Italia e all’estero. Ha conquistato Laura Pausini, Simona Ventura, Michelle Hunziker, Emma Marrone, Barbara D’Urso, Donatella Rettore e altre star del mondo dello spettacolo che hanno scelto i suoi capi unici per programmi tv, eventi e concerti. Sempre rimasto legato al suo territorio di origine, l’amministrazione comunale di Pomarance ed Enel Green Power ringraziano Stefano De Lellis per la disponibilità ad organizzare questo evento unico nel suo genere, viatico ed occasione per far conoscere la geotermia sotto una luce diversa.

Al termine del fashion show l’apericena con prodotti tipici del territorio e accompagnamento musicale ha aperto la seconda parte della serata dedicata, invece, alla musica da discoteca per i più giovani con l’evento ‘Arena by Night - Regeneration’, un dj set unico con nomi del calibro di Ricky Le Roy, Principe Maurice e Massimo Logli.

Il ring metafisico dell’Arena Geotermica, la torre refrigerante della Centrale Enel Green Power di Larderello 3 diventata teatro, quest’anno è più che mai il simbolo di una rinascita possibile e il cuore metaforico di tutto il progetto del Festival delle Colline Geotermiche (7 luglio – 26 agosto 2022, info e dettagli: www.officinepapage.it). Sono ben quattro, infatti, gli eventi che si svolgono nel bellissimo spazio realizzato da Enel Green Power, inaugurato proprio dal Festival delle Colline Geotermiche nel 2017: oltre al fashion show, in apertura di Festival è tornato in scena a grande richiesta “L’imbarazzo dell’Infinito. Esperienza per spettatore solo” di Officine Papage (8-9 luglio), mentre per il 16 agosto le geometrie imponenti dell’Arena ospiteranno una doppia serata di magia sonora che si aprirà con “Dickinson’s Walk” di Renato Cuocolo e Roberta Bosetti (IRAA Teatro), per chiudersi – senza soluzione di continuità - con “Drummophone”, concerto elettronico di Riccardo La Foresta (realizzato in collaborazione con Electropark). L’Arena Geotermica per Enel Green Power è parte di un progetto più ampio di turismo sostenibile, che conferma il potenziale della geotermia non solo per la produzione di energia e per l’utilizzo del calore ma anche in termini culturali e artistici.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza