Home . Fatti . Cronaca . Roma blindata per Obama, il presidente nella Capitale tra Vaticano e Colosseo

Roma blindata per Obama, il presidente nella Capitale tra Vaticano e Colosseo

CRONACA
Roma blindata per Obama, il presidente nella Capitale tra Vaticano e Colosseo

Roma, 26 mar. (Ign) - Roma blindata per l'arrivo del presidente degli Stati Uniti Uniti Barak Obama. Secondo le previsioni il leader della Casa Bianca atterrerà alle 20,40 a Fiumicino a bordo dell’Air Force One, per poi recarsi immediatamente a Villa Taverna, la residenza dell'ambasciatore Usa in Italia, John Phillips. Allo scalo romano Obama potrebbe trovare anche la moglie Michelle e le due figlie che, stando alle indiscrezioni di diversi siti belgi, lo raggiungeranno direttamente dalla Cina.


Giovedì un imponente corteo presidenziale di 26 auto e 8 moto, scorteranno il presidente Usa in Vaticano per l'atteso incontro, alle 10:30, con Papa Francesco, a cui seguirà il colloquio con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Quirinale dove si fermerà a pranzo. E' invece fissato alle 14.30 a Villa Madama il bilaterale con Matteo Renzi, a cui seguirà la conferenza stampa congiunta.

L'intenso programma romano prevede poi una sosta culturale: verso le 16.30 Obama si godrà infatti una visita privata al Colosseo, chiuso al pubblico per l'occasione, con tanto di archeologo a far da cicerone. Nella due giorni di Barack non mancherà poi qualche momento di shopping e, ovviamente, l'assaggio dei piatti tipici della cucina nostrana. Ancora da confermare invece la visita alla Comunità di Sant'Egidio, a Trastevere.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.