Cerca

Scovati dalla Gdf 21 kg di marijuana in auto sbarcata al porto di Ancona

sostanza celata in auto proveniente dalla Grecia,guidata da giovane albanese

CRONACA
Scovati dalla Gdf 21 kg di marijuana in auto sbarcata al porto di Ancona

E' stato intercettato dalla guardia di finanza, con l'ausilio dell'agenzia delle dogane e de monopoli, un carico di marijuana a bordo di un'autovettura con targa albanese, sbarcata da una motonave, proveniente dalla Grecia, al porto di Ancona. A far scattare i controlli, lo strano atteggiameno del conducente dell'auto, un giovane albanese, molto incerto nello spiegare i motivi del suo viaggio.


Il contributo di Nikon, cane antidroga delle fiamme gialle, ha fatto il resto: al suo fiuto non è sfuggita la presenza di 18 "panetti" di marijuana, nascosti in un doppiofondo ricavato nel sedile posteriore. Altri controlli, condotti in un'officina meccanica, hanno permesso di rinvenirne altri 10 confezioni nei longheroni dell'auto; il tutto per un totale di 21 Kg di sostanza stupefacente, che avrebbe potuto consentire un ricavo di 200mila euro. L'uomo è stato arrestato.

La sinergica azione di contrasto ai traffici illeciti, posta in essere dalla Guardia di Finanza e dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli presso il porto di Ancona, si è rivelata, ancora una volta, estremamente efficace, permettendo di assicurare alla Giustizia un soggetto che dovrà rispondere all'Autorità Giudiziaria del reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.