Cerca

Piacenza: bimbo dimenticato in auto, per perito padre incapace intedere

difesa Albanese, perizia psichiatra Tribunale conforme con quella di parte

CRONACA

Incapace di intendere e di volere perchè affetto da "una transitoria amnesia dissociativa". Questo l'esito della perizia psichiatrica disposta dal Tribunale di Piacenza per il caso di Andrea Albanese, l'uomo che nel giugno del 2013 dimenticò il figlio di 2 anni in auto, andando a lavoro in uno stabilimento di via Bresciano a Piacenza. Per il bimbo, rimasto chiuso nella vettura per oltre 8 ore sotto il sole, non ci fu nulla da fare. Il padre venne quindi indagato per omicidio colposo, ma la perizia dello psichiatra Corrado Cappa sembra ora alleggerire sostanzialmente le responsabilità dell'uomo. "L'esito della perizia disposta dal Giudice - spiega all'Adnkronos l'avvocato Paolo Fiori che difende Albanese - è conforme con la diagnosi fatta dal nostro perito di parte e che abbiamo depositato lo scorso anno". (segue)




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.