Cerca

Mafia: Roberti (Dna), Messina Denaro ancora latitante perche' gode di coperture

'Sono certo che verra' preso'

CRONACA

Matteo Messina Denaro, l'ultimo dei capi mafia ancora non assicurato alla giustizia, "è latitante perchè evidentemente può godere di coperture a vari livelli". Il procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti, ha risposto così così alla specifica domanda di un cronista che gli chiedeva se Messina Denaro fosse integrato nella società e per questo ancora latitante.


Il procuratore, durante la presentazione del nuovo programma di Rai Educational 'Diario civile', non ha mancato però di evidenziare come "in questi ultimi vent'anni, grazie a Falcone e a tanti altri martiri, è stato fatto molto contro le mafie, pur nella ristrettezza dei mezzi. Molti capitali sono stati confiscati e tutti i grandi capi eccetto uno, Messina Denaro, sono al 41 bis. Ma anche quello rimasto ancora fuori sono certo che verrà preso".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.