Cerca

Infanzia: Spadafora, Renzi attribuisca deleghe per la famiglia

'Anche per pari opportunita' e integrazione'

CRONACA

''Sarebbe opportuno che il presidente del Consiglio attribuisse le deleghe sulle politiche per la famiglia, le pari opportunità e l'integrazione. Temi così delicati richiedono un'attenzione specifica difficilmente conciliabile con altri incarichi di governo''. Lo scrive in una nota il Garante per l'infanzia, Vincenzo Spadafora, annunciando che nei prossimi giorni avvierà Piano d'azione per i minorenni fuori dalla famiglia d'origine "valorizzando anche alcune buone prassi realizzate dai Garanti regionali".


"Sono quattro gli ambiti prioritari sui quali si dovrebbe intervenire con azioni di sistema -scrive Spadafora, audito oggi in Commissione parlamentare per l'infanzia-: l'istituzione di una cabina di regia per ovviare alla frammentazione delle competenze tra i diversi dicasteri sui temi dell'infanzia e dell'adolescenza; la ricostituzione dell'Osservatorio nazionale infanzia, previsto per legge e non più operativo da due anni; l'approvazione del Piano nazionale infanzia e il suo adeguato finanziamento; la mappatura delle risorse investite nell'infanzia e nell'adolescenza e l'analisi dell'efficacia del loro utilizzo, attraverso una valutazione del loro impatto -conclude la nota- sulla vita dei minorenni e delle loro famiglie e quindi anche sulle loro condizioni di povertà e di disagio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.