Cerca

Stamina, presidio a Milano: 15 in catene davanti al Pirellone

CRONACA
Stamina, presidio a Milano: 15 in catene davanti al Pirellone

E' in corso a Milano il presidio promosso da Io Cambio, movimento politico con il quale il presidente di Stamina Foundation Davide Vannoni è candidato alle elezioni europee. Una quindicina di manifestanti si sono incatenati davanti ai cancelli del Pirellone, sede del consiglio regionale lombardo. "Non ce ne andiamo finché non ci viene assicurato che l'assessore regionale alla Salute, Mario Mantovani, ci riceverà", avverte Agostino D'Antuoni, segretario nazionale di Io Cambio.


Fra i sostenitori di Stamina incatenati anche il papà di Valeria De Bortoli, bimba con tetraparesi spastica legata a un errore durante il parto, alla quale è stato rifiutato da un giudice l'accesso alle infusioni con metodo Stamina; ancora Elisa Vavassori, malata di Sma e candidata con Io Cambio a Carugate per le europee. I manifestanti hanno anche tentato di bloccare via Fabio Finzi, davanti al Pirellone, ma lasciando scorrere comunque il traffico.

"Vogliamo una risposta dall'assessore - conclude D'Antuoni - la Regione non ha fatto nulla per trovare medici disponibili a effettuare le infusioni Stamina dopo il rifiuto dei 'camici bianchi' degli Spedali Civili di Brescia. Per questo siamo qui a protestare".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.