Cerca

Marina Militare, con Enea mappatura banchi di corallo nel mar ligure

utilizzate potenzialita' del sottomarino Rov Pegaso a 600 metri di profondita'

CRONACA
Marina Militare, con Enea mappatura banchi di corallo nel mar ligure

Individuazione e mappatura delle colonie di corallo bianco presenti a 600 metri di profondità nelle acque liguri. Un'attività svolta grazie alla collaborazione tra Enea e Marina Militare, a largo di Monte Rosso a favore del Centro Ricerche Ambiente Marino della Spezia dell'Enea, che ha consentito di sfruttare le enormi potenzialità del mezzo sottomarino Rov Pegaso in dotazione al Gruppo Operativo Subacquei (Gos) di Comsubin.


Infatti, spiega il sito web della Marina, in un solo giorno di lavoro e grazie al prezioso supporto di Nave Leonardo della Marina Militare, il team Rov del Gos ha individuato, per la prima volta nel Mar Ligure, numerose colonie di corallo bianco in tre diverse aree alla considerevole profondità di 570 metri.

La scoperta di questi ecosistemi, così peculiari e punti focali di biodiversità negli abissi, permetterà alla comunità scientifica di aggiornare i programmi di ricerca nazionali ed europei sul corallo bianco che, fino ad ora, era stato individuato solo nello Ionio, nel Canale di Sicilia e nell'Adriatico meridionale, e alla Marina di confermare le capacità dual-use delle sue componenti operative di maggior pregio.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.