Cerca

Roma, vigilantes uccide ''per errore'' l'ex compagna

CRONACA
Roma, vigilantes uccide ''per errore'' l'ex compagna

Un vigilantes ha ucciso ''per errore'' la sua ex compagna. La ragazza, 27 anni, è stata raggiunta da un colpo di pistola alla testa, partito accidentalmente dall'arma dell'ex compagno. Ricoverata in gravissime condizioni al policlinico Tor Vergata di Roma, la donna è morta dopo poche ore.


Il fatto è successo intorno alle 15.10 in un appartamento di via San Biagio Platani, in casa dei genitori della giovane. L'uomo, in stato di choc, ha riferito che il colpo sarebbe partito per errore, raggiungendo la donna alla nuca. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Casilino, che stanno svolgendo accertamenti sulla dinamica. L'uomo potrebbe essere accusato di omicidio colposo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.