Cerca

"Ad uccidere Stefano sono Stato io", su Facebook la mobilitazione per chiedere giustizia per Cucchi

CRONACA

Mobilitazione su Facebook per chiedere giustizia per Stefano Cucchi dopo l'assoluzione in Appello di tutti gli imputati nel processo. Sulla pagina People for #vialadivisa decine di persone stanno postando la propria foto con un cartello in cui si legge: "Ad uccidere Stefano sono Stato io". Gli utenti del social network puntano il dito contro lo 'Stato'. Il post, che ha già oltre 1200 'mi piace', recita: "Chi è Stato ad uccidere Stefano? Non è Stato nessuno, lo Stato si assolve, lo Stato non sussiste". Nelle informazioni del profilo si legge che la pagina Facebook su cui è stata lanciata la campagna virale è nata per solidarizzare con "le famiglie delle vittime di stato".