Cerca

Carige, sequestrati dalla Guardia di Finanza di Genova beni per 29 milioni

CRONACA
Carige, sequestrati dalla Guardia di Finanza di Genova beni per 29 milioni

(Infophoto)

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Genova hanno sequestrato beni immobili, disponibilità finanziarie ed oggetti preziosi per un valore totale di 29 milioni di euro riconducibili a Giovanni Berneschi, ex presidente della Banca Carige Spa, alti dirigenti della società fiduciaria della banca ligure, la Centro Fiduciario C.F. Spa, professionisti e imprenditori immobiliari, tutti già destinatari di ordinanze di custodia cautelare nei mesi scorsi. Il provvedimento di sequestro preventivo è stato emesso dal gip del Tribunale di Genova, Adriana Petri.


Le indagini hanno consentito di rintracciare ulteriori beni nella disponibilità di alcuni degli indagati che erano riusciti a sfuggire ai precedenti sequestri eseguiti dalle Fiamme Gialle genovesi. In particolare, sono state sequestrate 138 unità immobiliari, facenti parte di un unico complesso situato a Padova, per un valore complessivo superiore a 21 milioni di euro, riconducibili all’immobiliarista Ernesto Cavallini, nonché gioielli e oggetti preziosi nella disponibilità dell’avvocato svizzero Davide Enderlin, per un valore complessivo stimato in 600mila euro.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.