Cerca

Roma, ancora spazzatura in strada: raccolta riparte a singhiozzo

CRONACA
Roma, ancora spazzatura in strada: raccolta riparte a singhiozzo/FOTO

via Anicia (Trastevere) 20 maggio

Ancora spazzatura in strada in alcune zone della città mentre in altre la raccolta sta poco a poco tornando alla normalità: dopo la situazione di emergenza vissuta dalla Capitale nell'ultimo weekend e ancora lunedì scorso questa mattina i rifiuti sono stati raccolti in diversi quartieri (Foto).


Critica ancora la situazione nel IV Municipio e il presidente Emiliano Sciascia lancia l'allarme: "Sicuramente è necessario che si faccia qualcosa, se il problema è strutturale va risolto prendendo delle decisioni, mi auguro che l'assessore trovi al più presto una soluzione perché si va incontro a una crisi igienico-sanitaria".

Sciascia precisa all'AdnKronos come la situazione dei rifiuti in strada sia "ormai critica da tempo". "Si stabilizza per qualche ora della giornata ma poi i sacchetti di immondizia ritornano accanto ai cassonetti - spiega - Spesso troviamo il cassonetto vuoto con i sacchetti intorno a terra e vedo che c'è difficoltà nella raccolta. Abbiamo avuto una scuola della zona di Pietralata dove si era accumulata la spazzatura accanto ai secchioni. La situazione non è delle migliori".

"Ho parlato con l'Ama di zona che mi dice che il problema non è nella raccolta ma riguarda il conferimento nella discarica di Rocca Cencia - sottolinea - Infatti il dato è che le difficoltà sono presenti in tutta la città". "Ultimamente c'è anche un problema con gli ingombranti", aggiunge il presidente del Municipio e "con il servizio di spazzatura delle strade". "C'era stato dato un itinerario di massima che Ama stava rivedendo - racconta - c'era stato chiesto un confronto ma non siamo riusciti ad averlo".

Le vie del Municipio dove sono state riscontrate criticità, dice il minisindaco, sono "via Pescosolido e via Castel Boverano" tra Santa Maria del Soccorso e Ponte Mammolo, "via Pomona" nella zona di Pietralata, "via Filippo Meda" nella zona dei Monti Tiburtini e "via Tiburtina vicino alla stazione".

Situazione critica anche nel VII Municipio dove la presidente Susi Fantino. "Che il problema sia risolto? Dire proprio di no - dice - Se devo dare una valutazione dei cassonetti posso dire che sono stracolmi in diverse parti del municipio. Poi ci sono le situazioni border line delle zone limitrofe ai Comuni dove si fa la differenziata, cassonetti dove portano i rifiuti anche i cittadini degli altri Comuni". "Mi auguro che vengano prese le misure necessarie perché la situazione si fa insostenibile con l'arrivo dell'estate", sottolinea annunciando che intende "chiedere un incontro all'assessore Marino e al presidente dell'Ama perché incontrino i cittadini e possano spiegare loro come affronteranno il problema e quali siano i tempi di risoluzione".

"Io sinceramente - dice - non potendo fare nulla mi trovo imbarazzata nel non saper che cosa dire". E sull'ipotesi di porre il problema insieme agli altri minisindaci Fantino precisa: "Nel nostro municipio ci sono 330mila abitanti, più i non residenti arriviamo a 350mila, credo di aver diritto a un incontro dedicato solo al mio territorio".

Sembra invece rientrata l'emergenza nel I Municipio nonostante alcuni cittadini abbiano segnalato ancora la presenza di rifiuti in via Anicia a Trastevere. Non sembra comunque preoccupata il presidente Sabrina Alfonsi. "Le peggiori situazioni - ha detto - che erano quelle di Prati e Trastevere, sono rientrare sia dal punto di vista dei cassonetti che per lo spazzamento delle strade. Ho ricevuto solo qualche segnalazione all'Esquilino. Speriamo che sia stata solo un'emergenza di 48 ore e che l'Ama riesca a garantire la normalità". "In questi giorni siamo stati in contatto diretto con i responsabili locali dell'Ama, che sono riusciti a intervenire tempestivamente anche grazie alla collaborazione diretta che si è instaurata da un anno a questa parte", ha concluso.

Verso la normalità la raccolta nel Municipio XI. "Nei giorni scorsi ci sono stati dei momenti di complicazione soprattutto alla Magliana e a villa Bonelli. Ultimamente, intendo dire ieri e oggi, la situazione sta tornando alla normalità", spiega il presidente dell'XI Municipio Maurizio Veloccia. "Da quello che c'è stato detto il problema è stato risolto e io sto notando che la situazione sta andando meglio", conclude.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.